Game Society: Città Stato

Torniamo finalmente con un appassionante articolo inerente al mondo dei giochi da tavolo, cosa che effettivamente abbiamo lasciato in pausa per parecchio tempo. Ma per farci perdonare non possiamo fare altro che presentarvi un gioco che attendavamo da parecchio tempo, gioco che avevamo già citato in pre-kickstarter ma che ora possiamo acquistare comodamente. Stiamo parlando di “Città Stato”, gestionale storico del buon Simone Cerruti Sola, Game Designer che abbiamo già intervistato tempo addietro in uno dei nostri articoli.

Read more

Il lettore vintaggioso: 1915

Avete presente il libro di storia che vi hanno fatto studiare a scuola in cui si parlava dell’Italia durante la prima guerra mondiale? Ecco, questo libro vi racconta quello che non c’è tra le righe di quelle pagine. Eventi oscuri e segreti che hanno smosso L’Europa intera, ed ovviamente l’Italia, verso quel sanguinoso cratere conosciuto come grande guerra. L’incipit dello spionaggio italiano vero e proprio, ente che si vedrà costretta a fronteggiare i ben più esperti spionaggi stranieri e che si macchierà lei stessa di mosse poco convenzionali.

Read more

Luisa Zeni; la Mata Hari dello spionaggio italiano

Dopo anni di tensione e dopo una fin troppo debole alleanza tra il nostro paese e l’antico nemico asburgico, si arrivò infine all’entrata in guerra dell’Italia nel primo conflitto mondiale. Ciò diede il via non solo alle guerre di posizione e al reciproco spargimento di sangue sui campi di battaglia, ma soprattutto ad un intricato e pericoloso via vai di agenti pronti a tutto pur di scovare anche i più piccoli dettagli utili e nascosti del proprio nemico, in favore della propria nazione. Ed una di questi agenti, almeno per quanto concerne il lato italiano, fu Luisa Zeni.

Read more

Il lettore vintaggioso: Overlord

Il libro scritto da Carlo Nordio va oltre le spiagge insanguinate della Normandia. Oltre i giganteschi bunker ed oltre i paracudi alleati appena dietro le linee tedesche. Si intrufola invece negli angoli nascosti degli uffici segreti dello spionaggio britannico e tedesco. Si addentra nella mente di chi non solo organizza da tempo l’operazione di sbarco più famosa della storia, ma anche di chi si organizza per depistare il nemico, usando doppiogiochisti o approfittando di una sconfitta per rendere i propri avversari troppo sicuri di sé da non accorgersi del morso di una vipera che si avventa sul loro collo.

Read more