Cities skylines: crea la città perfetta

Di Marco Zumbo

Ogni tanto ci piace tornare a parlare di mamma Paradox, casa videoludica svedese capace nello sviluppare strategici e gestionali altamente elaborati e professionali. Ma se c’è un loro capitolo che ha ottenuto un’enorme successo è proprio Cities Skylines, il gestionale che ti terrà incollato allo schermo per fin troppo tempo.



Un tempo il city builder più famoso era SimCity, serie videoludica storica legata con l’ancora più famoso “The Sims”, visto e considerato che parliamo della stessa casa di sviluppo, ovvero la Maxis. L’ultimo capitolo però, ovvero il SimCity del lontano 2013, ha portato una serie di limiti e bug che hanno fatto infuriare non poco gli appassionati del genere, permettendo di fatto la caduta di un mito. Uno in particolare fu la fin troppa limitata zona di costruzione, non lasciando come nei precedenti capitoli la possibilità di ampliare i confini della città. Ma se qualcuno stava affondando, qualcun altro approfittava della situazione per mostrare il suo cavallo di battaglia.

When City Planning in Cities Skylines Requires Hexagon Islands - YouTube

Appena due anni dopo, ovvero nel 2015, la Paradox volle infine dare il colpo di grazia alla concorrenza e pubblicò ufficialmente il loro City Builder, Cities Skylines, e a distanza di anni riescono ancora a tenere ben alta la testa. Parliamo non solo della possibilità di ampliare i confini della città, ma di creare vere e proprie opere d’arte architettoniche con tutto il comparto costruzione messo a nostra disposizione. Una moltitudine di tipologie di strade che possono essere usate al fine di costruire incroci sensazionali (questo poi dipende sempre dalla capacità del giocatore), tantissimi edifici statali che andranno ad ampliarsi con l’acquisto delle numerose espansioni e modellazione del terreno.

300 Cities skylines ideas | city skyline, city skylines game, skyline

Senza dilungarmi troppo, avremo la possibilità di costruire metropoli moderne, oppure piccoli paeseli in pieno stile littorale italiano, città ben ordinate o totalmente ingarbugliate tra strade e ferrovie. Ma come ho accennato prima, Paradox non crea sempre giochi facili e per adattarsi alle meccaniche di gioco ci vuole del tempo che però se sfruttato bene darà i frutti tanto agognati. In più non dobbiamo dimenticarci del magico mondo delle mod, numerosissime ed in grado di personalizzare ulteriormente la vostra città.

Cities: Skylines Steam CD Key | Buy cheap on Kinguin.net

Se non volete giocare in modalità creativa e cercate la competizione fate sempre attenzione alle zone dove potete raccogliere materiali fondamentali come petrolio, oro o anche semplicemente il legname, in modo tale da creare zone industriali efficenti ed in grado di farmi guadagnare qualche meritato gruzzoletto. Ma se il vostro freno è la mancanza della lingua italiana all’interno del gioco (dannata Paradox e la tua poca voglia di tradurre i tuoi giochi in italiano), vi assicuro che non contesto mod potete trovare una traduzione perfetta fatta da alcuni fan (che meriterebbero una lauta ricompensa dalla Paradox visto il lavoraccio fatto gratuitamente).


Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.